A pochi giorni dalla chiusura del Tower Festival, il CUS Pisa traccia un bilancio dell’evento, andato a gonfie vele. Si tratta dell’edizione col più alto numero di iscritti nella storia di questa manifestazione. I profitti saranno devoluti in beneficenza al CUS L'Aquila.

NUMERI – Si inizia con la parte sportiva che ha chiuso con oltre 1000 iscritti nei tornei delle 8 discipline sportive con oltre 20 tornei. Tanti spettatori e corridori anche per la run 5.30 che ha aperto il Tower Festival il 27 giugno, inoltre il Cusground ha generato un pubblico di più di 2000 spettatori nel corso dei tre giorni di eventi. Senza contare il torneo storico del Green Volley, con oltre 12 campi e 400 iscritti. Si passa quindi al concerto degli Elio e le Storie Tese, che ha catalizzato oltre 3000 spettatori complessivi generando un grande interesse da parte della città con un pubblico proveniente da tutta la Toscana, oltre agli irriducibili fan del gruppo provenienti da tutta Italia. In totale nei tre giorni del Tower Festival sono passate oltre 10000 persone sugli impianti di via Chiarugi. Si tratta di un grande successo sportivo e culturale.

RESOCONTO – Veniamo invece al racconto della manifestazione, con 72 ore ininterrotte di sport, cultura e divertimento. Il Tower Festival è iniziato venerdì 27 giugno alle ore 5.30 di mattina con la Run 5.30 che ha preso il via dal Piazza Vittorio Emanuele. Conclusa la corsa l’attenzione si è spostata sugli impianti di via Chiarugi, nei quali gli atleti hanno potuto fare il check in. Nel pomeriggio è iniziato il Cusground, ma soprattutto c’è stata l’apertura dei botteghini per il concerto degli Elio e le Storie Tese, che è iniziato alle ore 21.30. Verso mezzanotte poi gli atleti e gli spettatori che hanno deciso di campeggiare hanno fatto festa fino a tarda notte, perché il motto di questo Tower Festival è sempre il seguente: “di giorno si gioca, la notte si balla”. Il 28 giugno sono iniziati a rotazione tutti gli altri tornei sportivi, con il torneo di Tennis per Emergency, il torneo di Tennistavolo, Green Volley, Calcio, Beach Rugby e Hockey. Sessioni mattine e pomeridiane, mentre la sera spazio al Cusground con le gare, ma soprattutto con il party serale del Tower Festival, grazie al DJ set organizzato dai ragazzi della sezione basket. L’ultimo giorno si sono conclusi tutti i tornei, mentre la sera c’è stato il gran finale con lo spettacolo sportivo del Cusground grazie alla gara delle schiacciate che ha fatto da apripista alle finali maschili e femminili, oltre alla gara dei tiri da 3 punti.

RINGRAZIAMENTI – Sono tanti i ringraziamenti che il CUS Pisa vuole fare per questo evento. Inizialmente ai “collaboratori istituzionali” per il sostegno, quali l’amministrazione comunale, l’Università di Pisa, il DSU Toscana, Emergency e Avis. Inoltre a tutti gli sponsor che hanno permesso la realizzazione dell’evento come Banca di Pisa e Fornacette, Cooperativa l’Arca, Il Terzo Tempo, Mc Donald’s di piazza Manin, Rindi Broker&Partners Assicurazioni, Carecaled, Montanelli impianti, Mirko Salvadori Ferramenta, Tuttavita.it, Nobili Impianti ed Ema Antincendi. Un ringraziamento a tutte le testate giornalistiche che hanno seguito il Tower Festival e naturalmente un ringraziamento particolare a Radiocicletta, partner radio ufficiale dell’evento e alla security di Velox Investigazioni. Infine un ringraziamento, il più importante, a tutti i volontari e agli sportivi che hanno permesso la buona riuscita della manifestazione. Grazie a tutti voi.

Rassegna stampa:
E' disponibile il download della rassegna stampa del Tower Festival. Per scaricarla cliccare qui. 

Download

Press Kit

Contatti

Per info e iscrizioni:

Segreteria CUS Pisa 

Tel. 050 2211263

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per informazioni:

Referente: Dario Masoni

Tel. 050 2211259 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio stampa: Andrea Giovinazzi

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.